BACCALA’ A SFINCIONE

Baccalà a sfincione con patate e cipolle le ricette di nonna gilda 

Dopo innumerevoli richieste il più Grande Cuoco Ancora Vivente ci svela la sua ricetta per il baccalà a sfincione !

 

ingredienti

 

1kg di baccalä ammollato e deliscato
500 gr di passato di pomodoro
1cucchiaio di concentrato di pomodoro
500gr patate
4 cipolle rosse
origano
alici
caciocavallo
sale, pepe nero, pangrattato
olio

 

Creazione

 

lessate ed appena ammorbidite soffriggete le cipolle rusticamente tagliate, aggiungete il passato di pomodoro arricchito con il concentrato, durante la cottura insaporite con le alici precedentemente squagliate nell’olio.portate a cottura.
in una teglia a parte disponete il baccala tagliato a pezzi grossi e le patate a spicchi grandi, irrorate con il pomodoro che avete giā preparato, spolverate con caciocavallo e coprite in finitura con pangrattato, olio,pepe,sale,origano……infornate per mezz’ora a 200 gradi….è buono anche freddo

 

Sul gruppoLe Ricette di Nonna Gilda su Facebook Anna ci suggerisce un altra ricetta per il Baccalà !

 

Mauro…io ho una ricetta migliore e imbattibile per cucinare il baccala: sbollentare il baccala, lasciarlo raffreddare e deliscarlo. Nel frattempo fare rosolare il pangrattato nell’olio. Prendere i pezzi di baccalà, spalmare sopra uno strato del pangrattato rosolato e avvolgerli nella pancetta. lasciar cuocere in forno per 15 minuti circa. Nel frattempo fare bollire alcune patate, spellarle, schiacciarle con una forchetta aggiungere olio e capperi e frullarle col mixer. Prendere una padella e fare soffriggere alcuni friggitelli con dei pomodorini sino a cottura ultimata. uscire il baccalà dal forno, adagiare ogni pezzo di baccalà su un letto fatto col purea di patate e capperi e mettere sopra ad ogni fetta una cucchiaiata di friggitelli. Veramente ottimo!!!!!

Leave a Reply