LO SFOGLIO CON LA TUMA di Polizzi Generosa

lo sfoglio con la tuma di Polizzi Generosa le Ricette di Nonna Gilda

Rosario Siino ci fa conoscere questo dolce tipico di alcune zone della Sicilia, la sua praticolarità consiste nell’utilizzo della Tuma, formaggio a pasta semicotta, per  il ripieno.

INGREDIENTI:
Per la pasta: gr. 500 farina 00, gr. 100 zucchero, mezzo bicchiere di marsala, gr. 200 burro, 1 uovo.
Per il ripieno: gr. 400 di formaggio tuma, gr. 200 zucchero, gr. 150 cioccolato fondente, cannella , 2 albumi d’uovo

Cominciate impastatando la farina con il burro fuso, lo zucchero, l’uovo e il marsala. Lasciate riposare la pasta frolla per circa un paio di ore in frigorifero.
Nel frattempo, preparate il ripieno: montate a neve gli albumi in una terrina, aggiungete la tuma grattugiata, lo zucchero, il cioccolato fondente a pezzetti e amalgamate il tutto. Stendete la pasta frolla in due dischi e stendetene uno su una teglia unta d’olio e spolverata di farina, versate il ripieno e ricoprite con l’altro disco di pasta, avendo cura di saldare i bordi. Cuocete in forno per circa quarantacinque minuti. Una spolverata di zucchero a velo e lo sfoglio è pronto !!!!

Un po’ di Storia:

  • Polizzi Generosa è uno dei paesi più antichi delle Madonie.
  • Lo Sfoglio, un dolce inventato nel Seicento dalle monache benedettine del convento “Badia Vecchia”, per festeggiare degnamente la ricorrenza del loro santo protettore “San Benedetto”.
  • La Tuma è un formaggio a pasta dura semicotta. Prodotto con latte di pecora intero crudo con microflora d’origine naturale, pasta d’agnello usata come caglio. La prima salatura a secco è praticata a mano il giorno successivo alla produzione. Non richiede stagionatura. Prodotto in varie zone della Sicilia: Tripi (PA), S. Croce Camerina (RG), Bivona (AG), Troina (EN).

Leave a Reply